Altro

Teatro, crowdance e ascolti elettronici chiudono la campagna di crowdfunding di Live Arts Cultures

Teatro, crowdance e ascolti elettronici chiudono la campagna di crowdfunding di Live Arts Cultures


Venerdì 19 maggio (dalle 18) sarà inaugurato il nuovo pavimento in legno di C32 performing art work space a Forte Marghera, costruito grazie al contributo dal basso di molti sostenitori. Live arts cultures ed electronicgirls proporranno in quella sede un appuntamento che, non solo chiude la campagna di crowdfunding iniziata un mese fa, ma invita soci e chiunque sia interessato a fruire dello spazio, a “camminarlo”, a sedercisi e ad attraversarlo in tre momenti diversi, dedicati al suono e al movimento.

Sarà presentata una lettura dal “Tommaso Moro” di William Shakespeare a cura di Woodstock Teatro (ore 18.30), con Rossana Mantese e Michele Scarlatti. La riduzione drammaturgica di Marco Gnaccolini vedrà in scena un testo mai rappresentato sino al 2005; qui si narra di una società xenofoba che chiede giustizia dei propri malesseri cui si contrappone invece la metafora della «potenza sociale delle arti» incarnata dal protagonista, personificazione di un “sogno di Pace” che è anche quello cui si aspira nella (nostra) contemporaneità.
A seguire la crowdance a cura di Marianna Andrigo, danzatrice e performer; già proposta nello spazio di c32, si rinnova con un’ora e mezza di lavoro, con proposte di semplici esplorazioni di movimento come occasione per stimolare il gusto per un corpo dinamico, senza vincoli connessi a pratiche di danza pregresse. L’occasione è aperta infatti anche a chi non ha esperienza nel campo della danza e a chi desidera conoscere un tipo di lavoro legato ad un ambito più performativo (19-20.30).
“Dream, dream, dream” sarà invece una breve sessione di ascolti guidati sulla storia della musica elettronica di ricerca fatta dalle donne nel Novecento. Johann Merrich, musicista e già autrice del volume e unico studio “Le pioniere dell’elettronica” (Auditorium, 2012) porterà a conoscere o a riascoltare alcune tra le protagoniste del panorama elettronico che guarda alla musica contemporanea (ore 20.45).

L’ingresso è riservato ai soci Live arts cultures.
Contributo associativo: 5€

Facebook: Live Arts Cultures / c32performingartworkspace
Info mail: info@liveartscultures.org

alessandratrevisan87

maggio 17th, 2017

No comments

Lascia un commento