0%

Television 60’s ovvero come essere una band davvero rock

Posted By: Erica Testi On:


television 60's the festival's backpack

Television 60’s non vuol dire nulla e probabilmente è sbagliato anche dal punto di vista grammaticale, ma questo trio proveniente dalle alte valli bergamasche ha ben chiaro nella testa il proprio obiettivo: fare casino!

I Television 60’s sono una Street Sleaze Rock band bergamasca. La formazione, composta da quattro componenti per vario tempo, ora è formata dai tre membri inziali: Andrea “Ciox” Pezzotti alla batteria, Fabio “Frizione” Canova alla chitarra e Michele “Mikelozzo” Agostini al basso e alla voce. I tre si conoscono fin da ragazzini, ai tempi del liceo hanno avuto esperienze in varie e variegate band fino ad arrivare alla decisione di formare i Television 60’s nella notte tra il 2005 e il 2006 a Glasgow. Dalla loro biografia su facebook si apprende che

“l’idea era semplicemente di formare una superband caratterizzata da testi ai limiti della decenza, contro qualsiasi tipo di morale, montati su ritmi capaci di far muovere fianchi e teste, con lo scopo, ovviamente, di vivere la propria esistenza in mezzo alle donne nude e al rock‘n roll per citare una frase di Steve-O.” 

La loro musica è carica adrenalinica innanzitutto e se volessimo fare qualche paragone li potremmo accomunare agli svedesi Backyard Babies o agli Hardcore Superstar. Insomma a quel rock da pantaloni di pelle e fumo negli occhi proveniente dal nord Europa. Dalla loro formazione i TV60’s hanno prodotto due albumOne Shot One Fall One Crash nel 2008 e Celebr_hate nel 2011. Apprendiamo durante l’intervista che i tre ragazzi bergamaschi stanno lavorando ad un terzo album di cui ancora non esiste un titolo e che uscirà nel 2018.

Fuori dalle logiche mainstreaming e dalle etichette discografiche i Television 60’s suonano perchè amano suonare, lo fanno per divertirsi e basta. Hanno superato la fase in cui si pensa a fare successo a tutti i costi, ma alla maturità artistica si affianca l’assoluta mancanza di regole sul palco. Il rock è fatto per divertirsi, come ci racconta Mikki, e loro si divertono.

La prima frase pronunciata da Frizz all’idea di formare la band è stata: se noi tre mettiamo insieme una band, essa non può che essere votata all’autodistruzione!

Per il momento sono ancora vivi e vegeti ma vedremo cosa gli riserverà il futuro.


Leave a Reply

Play Cover Track Title
Track Authors